Seguici su
Strategia 31 agosto, 2019 @ 11:35

Warren Buffet ha spento la candelina numero 89, ecco le sue lezioni sull’uso del tempo

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi

Da poche ore Warren Buffett è un felice neo 89enne. E’ infatti nato il 30 agosto del 1930 a Omaha, cittadina del Nebraska nella quale ancora risiede e dove ha sede la Berkshire Hathaway, la holding d’investimento che racchiude tutte le partecipazioni azionarie del finanziere attualmente alla terza posizione della classifica dei miliardari mondiali stilata da Forbes (è accreditato di un patrimonio di 79,7 miliardi di dollari). Insomma, i primi 89 anni di Buffet sono stati senza dubbio impiegati bene, almeno dal punto di vista finanziario.

Fin dagli anni ’70 Buffett invia agli azionisti della Berkshire Hathaway una lettera a consuntivo dell’esercizio precedente, sempre densa di visioni non solo sulla congiuntura economica, ma anche di suggerimenti e spunti su numerosi aspetti della vita.

Molti di questi sono riferiti all’utilizzo del tempo, soprattutto dal punto di vista dell’investitore, ma non solo. Eccone una selezione:

  1. “Se arrivi alla mia età e nessuno pensa bene di te, non interessa quanto sia grande il tuo conto in banca, la tua vita è un disastro”.
  2. “Ci vogliono 20 anni per costruire una reputazione e cinque minuti per rovinarla. Se ci pensi, farai le cose in modo diverso”.
  3. “Il nostro periodo di detenzione (di un investimento, ndr) preferito è per sempre”.
  4. “Qualcuno oggi è seduto all’ombra perché qualcun altro ha piantato un albero molto tempo fa”.
  5. “Se la storia passata fosse tutto ciò che serve per fare soldi, le persone più ricche sarebbero i bibliotecari”.
  6. “Nel mondo degli affari, lo specchietto retrovisore è sempre più chiaro del parabrezza”.
  7. “Investire con successo richiede tempo, disciplina e pazienza. Non importa quanto sia grande il talento o lo sforzo, alcune cose richiedono solo tempo: non puoi produrre un bambino in un mese facendo rimanere incinta nove donne”.
  8. “Faccio più lettura e pensiero e prendo meno decisioni d’impulso rispetto alla maggior parte delle persone in affari. Lo faccio perché mi piace questo tipo di vita”.
  9. “L’investimento più importante che puoi fare è in te stesso”.
  10. “Io insisto sulla necessità che molto tempo vengo speso, quasi tutti i giorni, solo restando seduto a pensare. E’ una cosa davvero poco comune tra le imprese americane”.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!