Seguici su
Life 10 Ottobre, 2019 @ 11:00

Ottobre tra arte e buona cucina: gli eventi da non perdere a Milano

di Alessia Bellan

Contributor

Leggi di più dell'autore
chiudi
Plato Chic Superfood

dal numero di ottobre di Forbes Italia

1. eventi
IN ALTO I CALICI

Ottobre caldo nel quadrilatero milanese, per festeggiare i dieci anni de La Vendemmia, evento ideato da MonteNapoleone District che unisce oltre 150 Global Luxury Brand con le più prestigiose cantine internazionali. Tanti gli appuntamenti, dal 7 al 13 ottobre, molti dei quali presso la Casa Vendemmia a Palazzo Clerici, tra cui un percorso sensoriale sul tartufo, il forum “moda e vino” che metterà a confronto Italia e Francia, l’asta benefica Italian Masters del Comitato Grandi Cru battuta da Christie’s e una mostra d’arte. Ancora protagonista il vino durante la seconda edizione della Milano Wine Week, dal 6 al 13 ottobre. Quartier generale della manifestazione Palazzo Bovara, in corso Venezia dove, nell’affascinante cortile e nelle eleganti sale, si svolgeranno masterclass, seminari, anteprime, abbinamenti esclusivi di cibo e vino, party e walk-around tasting.

2. nonsolopizza
DRY ACCHIAPPATUTTO

È stato assegnato al ventiseienne ischitano Lorenzo Sirabella del Dry Milano il premio speciale “S. Pellegrino & Acqua Panna – Giovane Pizzaiolo dell’Anno 2019”. Il locale di via Solferino si è piazzato 32° nella classifica 50 Top Pizza in Italia e del mondo. Una valutazione che comprende non solo la qualità della pizza ma anche i servizi offerti, l’ambiente, la carta delle bevande e degli oli. Oltre mille i ristoranti recensiti solo nel Belpaese. La formula del successo di Dry? Abbinare alla pizza un ambiente da cocktail bar, informale e trendy, caldo e accogliente, con il bancone all’ingresso e un’ampia sala sul retro. A firmare la carta dei cocktail, il bar manager Federico Volpe, mentre il menu delle pizze si rinnova di settimana in settimana, seguendo la stagionalità dei prodotti, scelti dal talentuoso Sirabella, con la supervisione dello chef stellato Andrea Berton.

3. in mostra
DA NEW YORK VAN GOGH, PICASSO &CO

Una straordinaria selezione dalla “Collezione Thannhauser” appartenente al Guggenheim Museum di New York arriva a Milano a Palazzo Reale (17 ottobre-8 marzo). Esposti 50 capolavori dei grandi maestri impressionisti, post-impressionisti e delle avanguardie dei primi del Novecento, tra cui Cézanne, Renoir, Russeau (nella foto), Gauguin, Manet, Monet, Van Gogh, oltre alle opere di Picasso, amico della famiglia Thannhauser. Grandi nomi, custoditi nella collezione dei coniugi Thannhauser e del figlio Justin, raccolte e poi donate nel 1965 alla Fondazione, che da allora li espone nel museo newyorkese. Tra i maggiori collezionisti tedeschi del secolo scorso, Thannhauser fondò la galleria Moderna di Monaco nel 1909 per poi trasferirsi a Berlino, dove diventò il fulcro delle principali innovazioni artistiche del tempo.

4. belle scoperte
I SUPERFOOD DI PLATO

Ambiente chic e accogliente, dove ogni dettaglio è pensato per regalare una food experience unica ed emozionante, Plato Chic Superfood (via Cesare Battisti, 6 ) non crea semplici piatti, ma esperienze da vivere e condividere. Il menu di Plato è il risultato della collaborazione fra la creatività degli chef e la ricerca scientifica dei nutrizionisti. Così nascono i superfood, piatti in perfetto equilibrio fra sapore e benessere, ricchi di nutrienti utili al fabbisogno giornaliero di vitamine, minerali, antiossidanti e fibre. Come i Veli, sottili sfoglie di farine integrali speciali, prive di lievito e glutine, con ripieni dolci o salati ricchi di alimenti di stagione. E per gli amanti dello street-food, un porter elettrico serve per le strade di Milano una selezione di Veli, tisane, coni di crudités di verdure e acque profumate.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!