Seguici su
Business 29 Gennaio, 2020 @ 10:29

L’ex signora Bezos ha iniziato a movimentare le sue azioni Amazon

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
La ex moglie di Jeff Bezos, Mackenzie Bezos
(Photo by Jerod Harris/Getty Images)

Articolo di Angel Au-Yeung tratto da Forbes.com

MacKenzie Bezos, l’ex moglie del fondatore di Amazon Jeff Bezos, ha venduto, regalato o trasferito azioni Amazon per un valore complessivo pari a circa 350 milioni di dollari, l’equivalente dell’1% del suo intero pacchetto. A registrare il taglio di queste 200mila azioni un recente documento archiviato dalla Sec (l’ente federale preposto alla vigilanza, ndr).

Come parte dell’accordo di divorzio, l’anno scorso, MacKenzie Bezos, ha ricevuto una quota pari al 4% di Amazon, circa 19,7 milioni di azioni, per un valore complessivo pari a circa 36 miliardi, trasformandola in una delle donne più ricche della nazione. Forbes ora stima il suo patrimonio pari a 35,9 miliardi di dollari.

Si tratta della prima volta che MacKenzie movimenta azioni della quota che detiene in Amazon. Un portavoce della società non ha risposto alle richieste di commentare il fatto.

Dal momento del divorzio, Mackenzie Bezos ha scelto di evitare le luci della ribalta, mentre il suo ex marito è diventato presenza fissa sui tabloid con la sua nuova findanzata, Lauren Sanchez. A maggio Mackenzie Bezos ha inoltre sottoscritto il Giving Pledge, impegnandosi così a donare più della metà del suo patrimonio in filantropia o sostenendo attività caritatevoli durante la sua vita o dopo la morte.

Il deposito dei documenti presso la Sec è stato reso noto di recente, ma è datato 31 dicembre 2019 e non riporta la data in cui Mackenzie si è effettivamente liberata delle azioni. Se vendute, le azioni, potrebbero essere passate di mano per un valore di circa 360 milioni di dollari ante imposte, stando alle medie del valore della quotazione durante il mese di dicembre 2019. Il documento, infine, è stato archiviato con il nome di Jeff Bezos perché è lui che ancora ha il diritto di voto sulle azioni possedute da MacKenzie.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!