Vi hanno parlato dello smart working a Barbados, noi vi diciamo quanto costa e come farlo davvero

Smart working da una spiaggia tropicale
shutterstock.com)
Share
Smart working da una spiaggia tropicale
shutterstock.com)

Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, ma se il mare è quello di Barbados forse non sarà poi così complicato concretizzare le proprie aspirazioni di lavorare da casa immersi in un paradiso tropicale.

È notizia di qualche giorno fa il lancio del Barbados Welcome Stamp, il programma sostenuto dal Primo ministro di Barbados, Mia Amor Mottley, che propone un visto della durata complessiva di un anno ai lavoratori in smart working che sceglieranno di lavorare dall’isola.

Ma come fare concretamente a lavorare in smart working da Barbados?

Cosa serve per ottenere il visto di 1 anno

Lo spiega la Barbados Tourism Marketing Inc. (BTMI), l’ufficio preposto allo sviluppo del turismo dell’isola: da oggi, tramite il sito creato ad hoc www.barbadoswelcomestamp.bb, possono presentare la domanda per il visto di 1 anno coloro che – singolarmente o in team – decidono di cogliere l’opportunità di vivere e lavorare da remoto da una delle oltre 60 spiagge di Barbados.

Per ottenere il visto di 1 anno per Barbados il candidato lavoratore dovrà compilare e presentare pochi ma essenziali documenti in formato elettronico:

  • Due fototessere
  • Dati del passaporto
  • Certificato di nascita (di tutte le persone per cui si fa la richiesta)
  • Prova della relazione di persone a carico

Quanto costa ottenere il visto 

Una volta ricevuta l’approvazione dei documenti è richiesto il pagamento di due commissioni a seconda se si parte soli o accompagnati

  • Tariffa individuale – 2.000,00 dollari (circa € 1.748,00)
  • Tariffa speciale per il pacchetto famiglia – 3.000,00 dollari (circa € 2.600,00)

Il visto è valido per un anno ma può essere richiesto nuovamente. Inoltre, spiega BTMI, i richiedenti non saranno responsabili per l’imposta sul reddito di Barbados.

Attenzione però, qualora ci si dovesse ripensare tali cifre non saranno rimborsate.