Seguici su
Responsibility 16 Settembre, 2020 @ 10:25

Il marchio italiano di moda mare che ricicla bottiglie di plastica e reti da pesca

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
(Courtesy Kampos)

La nuova vittoria nel mondo sostenibile della moda porta la firma del marchio Kampos, che ha ottenuto  l’accreditamento Butterfly Mark, per il suo impegno green nell’affrontare il problema dell’inquinamento nel Mar Mediterraneo. Nato cinque mesi fa con la missione di creare un lusso sostenibile, grazie alle vendite della stagione estiva, il brand è riuscito a riciclare circa 11mila bottiglie di plastica PET e quasi 2mila kg di reti da pesca abbandonate e altro nylon.

A margine del successo ottenuto, inoltre, il marchio ha donato parte dei suoi ricavi al partner One Ocean Foundation. “Con l’apertura del nostro primo negozio a Porto Cervo e il nostro primo partner wholesale Juno Zest a San Benedetto del Tronto, oltre che al nostro sito web, siamo molto felici dei risultati ottenuti. Vogliamo ringraziare i nostri clienti che hanno apprezzato la qualità dei nostri prodotti e soprattutto che hanno creduto nella nostra mission. È un inizio molto promettente e siamo entusiasti di continuare a crescere e imparare con i nostri consumatori”, si legge in una nota ufficiale.

A fine agosto, Kampos è entrato ufficialmente a far parte della community Positive Luxury. L’accreditamento Butterfly Mark mira a offrire trasparenza nei punti vendita e a consentire ai consumatori di prendere decisioni d’acquisto più consapevoli.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!