Giornata di Borsa da sogno per Robinhood: fa +24%. E i suoi fondatori guadagnano quasi 1,2 miliardi in due

Baiju Bhatt and Vlad Tenev a Wall Street. (Photo by Cindy Ord/Getty Images for Robinhood)
Share

Martedì, le azioni dell’app di trading azionario Robinhood sono aumentate del 24%, portando il titolo ben al di sopra del suo prezzo di Ipo della settimana scorsa a quota 38 dollari, aggiungendo circa 600 milioni ciascuna al patrimonio netto dei due cofondatori miliardari della società.

Sulla base di un prezzo di chiusura di 46,80, i cofondatori di Robinhood Vlad Tenev, 34 anni, e Baiju Bhatt, 36, ora valgono rispettivamente 2,9 miliardi e 3,3 miliardi, secondo i calcoli di Forbes. L’aumento delle azioni di martedì ha aggiunto 557 milioni e 627 milioni, rispettivamente, al patrimonio netto di Tenev e Bhatt.

Robinhood si è quotata al Nasdaq con il ticker “HOOD”, in una Ipo poco brillante in cui le azioni sono scese dell’8% il primo giorno di negoziazione. Il titolo poi ha continuato a essere scambiato al di sotto del prezzo iniziale dell’Ipo fino a martedì, quando le azioni sono aumentate del 24%, grazie al crescente interesse sia degli investitori al dettaglio che di Wall Street. Robinhood è stato il  “titolo più scambiato” tra i clienti del gigante dell’intermediazione Fidelity ed è stato anche un argomento di tendenza su forum come WallStreetBets di Reddit martedì.

LEGGI ANCHE: Debutto deludente di Robinhood in Borsa. Ma i suoi due fondatori hanno ora un patrimonio di oltre 2 miliardi ciascuno

Mentre molti analisti e trader hanno osservato attentamente il titolo, alcuni veterani di Wall Street gli hanno recentemente dato un voto di fiducia. L’influente gestore di hedge fund Cathie Wood di Ark Invest, ad esempio, ha recentemente aggiunto 1,85 milioni di azioni alla sua posizione in Robinhood. In totale, la sua azienda ora possiede circa 3,15 milioni di azioni, per un valore di quasi 150 milioni di dollari entro la chiusura di martedì.

Wood, la cui Ark Invest gestisce circa 60 miliardi di dollari di asset, ha un patrimonio netto di 400 milioni di dollari, secondo le stime di Forbes.

Un’altra probabile ragione dietro al rally del titolo è che il conduttore della Cnbc Jim Cramer ha dato la sua benedizione a Robinhood lunedì sera, evidenziando le potenzialità del brokeraggio online di mobilitare i suoi 22 milioni di utenti e di espandersi in altre forme di finanziamento.

Robinhood, attualmente, ha avuto una capitalizzazione di mercato di 29 miliardi dopo essersi quotata la scorsa settimana, un ricco multiplo di 30 volte i 959 milioni di entrate dell’azienda nel 2020. Dopo l’aumento delle azioni di martedì, i mercati ora valutano la società a 39 miliardi di dollari.

Tenev e Bhatt hanno lanciato l’attività nel 2013 con la loro missione, spesso ripetuta, di voler “democratizzare la finanza per tutti”. I due si sono incontrati come studenti universitari alla Stanford University. Ognuno di loro possiede circa l’8% della società, a quanto risulta dai documenti ufficiali.