Chi sono i 25 miliardari più generosi d’America (e quanto hanno donato)

Warren Buffett miliardari filantropi
Warren Buffett (Steve Pope/Getty Images
Share

Questo articolo è apparso su Forbes.com

I miliardi continuano ad accumularsi per molti dei grandi filantropi americani. E lo stesso fanno le loro donazioni in beneficenza. Secondo le stime di Forbes, i 25 maggiori donatori del Paese hanno donato un totale di 169 miliardi di dollari nel corso delle loro vite. Dato in aumento rispetto ai 149 miliardi dell’anno scorso, in parte per via di nuove informazioni scoperte da Forbes, ma soprattutto per via delle enormi elargizioni compiute anche quest’anno da parte di questi 25 mega-donatori.

In testa al gruppo c’è Warren Buffett, la cui donazione estiva annuale delle azioni Berkshire Hathaway ha superato quest’anno i 4,1 miliardi di dollari. I fondi, come al solito, sono andati alla Bill and Melinda Gates Foundation – dove vengono utilizzati per iniziative relative a povertà e assistenza sanitaria, tra cui la ricerca e i vaccini per il Covid-19 – oltre che a fondazioni create dalla sua defunta moglie e dai tre figli.

Non molto indietro si posiziona MacKenzie Scott, che opera in modo agile – non ha una fondazione e dona la sua ricchezza di nascosto – e ha elargito nel 2020 la cifra di 5,8 miliardi di dollari a 500 diversi gruppi in tutto il Paese. L’anno scorso ha continuato a donare la sua fortuna più velocemente di qualsiasi miliardario nella storia, annunciando a giugno donazioni per altri 2,7 miliardi di dollari a 286 gruppi ad alto impatto sociale, come il Children’s Defense Fund e il National Council of Nonprofits, spingendo il totale delle sue donazioni a oltre 8,6 miliardi di dollari. Poi, a dicembre, Scott ha pubblicato un post su Medium in cui diceva di aver fatto un altro giro di regali, ma non ha fornito dettagli su chi ha ricevuto le sovvenzioni o su quanto ha distribuito. Ha subito chiarito che avrebbe condiviso i dettagli sulle donazioni “nell’anno a venire”. Nel frattempo, Forbes conteggia solo le sue donazioni pubbliche.

Dallo scorso anno, intanto, due volti nuovi sono entrati a far parte dei vertici della filantropia: il co-fondatore di Facebook, Dustin Moskovitz, assieme a sua moglie Cari Tuna, e l’ex marito di Scott, Jeff Bezos, che si è dedicato alla filantropia annunciando donazioni per un miliardo di dollari nel 2021 da quando, a luglio, si è dimesso dal ruolo di ceo di Amazon.

Altre grandi donazioni: un impegno a donare 500 milioni di dollari a un piccolo college di arti liberali da parte di George Soros, un’iniziativa da 3,4 miliardi di dollari in dieci anni di Mark Zuckerberg, per misurare e analizzare i processi biologici nel corpo umano, e un impegno decennale da cinque miliardi di dollari per la conservazione della biodiversità da parte di una manciata di gruppi, che includono tre dei più grandi donatori d’America: Bezos, Michael Bloomberg e Gordon e Betty Moore.

Ovviamente, con i mercati in rialzo è più facile distribuire miliardi. Questi 25 filantropi sono infatti più ricchi di 150 miliardi di dollari rispetto a un anno fa, con una crescita media del 18% per ciascuno dei loro patrimoni. In tutto, le loro fortune ammontano a circa 1.100 miliardi di dollari. Diciassette di loro hanno firmato The Giving Pledge, promettendo di donare almeno metà della loro fortuna in beneficenza nel corso della loro vita o alla loro morte. Ma solo due – Chuck Feeney e Soros (che non ha firmato The Giving Pledge) – hanno raggiunto l’obiettivo. Quasi due terzi devono ancora donare anche solo un quarto della loro ricchezza, il che significa che ci sono molti più zeri destinati agli enti di beneficenza negli anni a venire.

Le nostre stime tengono conto delle donazioni totali compiute dai miliardari americani nell’arco delle loro vite, misurate in dollari e destinate a enti di beneficenza. In altre parole, non calcoliamo il denaro parcheggiato in una fondazione che deve ancora fare qualcosa di buono. Allo stesso modo, non consideriamo nemmeno donazioni che sono state promesse ma non ancora corrisposte, o denaro dato ai cosiddetti donor advised fund – conti opachi e vantaggiosi dal punto di vista fiscale, che non hanno né obblighi di divulgazione, né di distribuzione -, a meno che il donatore non abbia condiviso i dettagli su sovvenzioni effettivamente pagate da tali enti. Questo è un elenco di individui e coppie che hanno cittadinanza statunitense. Di conseguenza, abbiamo escluso le famiglie allargate come i Walton, azionisti di controllo di Walmart, e Hansjoerg Wyss, che vive negli Stati Uniti ma è cittadino svizzero. I patrimoni netti sono stimati al 18 gennaio 2022.

Ecco l’elenco completo dei 25 filantropi più generosi d’America.

Warren Buffett
Fonte di ricchezza: Berkshire Hathaway
Patrimonio netto: $ 115,6 miliardi
Focus: salute, riduzione della povertà
Donazioni fatte: $ 46,1 miliardi

Bill Gates e Melinda French Gates
Fonte di ricchezza: Microsoft
Patrimonio netto: $ 133,3 miliardi, $ 6,1 miliardi
Focus: salute, riduzione della povertà
Donazioni fatte: $ 33,4 miliardi

George Soros
Fonte di ricchezza: hedge fund
Patrimonio netto: $ 8,6 miliardi
Focus: democrazia, istruzione, lotta alla discriminazione, assistenza sanitaria
Donazioni fatte: $ 18,1 miliardi

Michael Bloomberg
Fonte di ricchezza: Bloomberg LP
Patrimonio netto: $ 70 miliardi
Focus: cambiamento climatico, salute
Donazioni fatte: $ 12,7 miliardi

MacKenzie Scott
Fonte di ricchezza: Amazon
Patrimonio netto: $ 53,5 miliardi
Focus: disuguaglianza razziale, di genere ed economica
Donazioni fatte: $ 8,61 miliardi

Charles “Chuck” Feeney
Fonte di ricchezza: Duty Free Shoppers
Patrimonio netto: meno di $ 2 milioni
Focus: scienza, diritti umani, giovani
Donazioni fatte: $ 8 miliardi

Gordon e Betty Moore
Fonte di ricchezza: Intel
Patrimonio netto: $ 11,1 miliardi
Focus: scienza, ambiente, cura del paziente, Bay Area
Donazioni fatte: $ 5,5 miliardi

Jim e Marilyn Simons
Fonte di ricchezza: hedge fund
Patrimonio netto: $ 24,4 miliardi
Focus: ricerca stem
Donazioni fatte: 3,3 miliardi di dollari

Phil Knight e famiglia
Fonte di ricchezza: Nike
Patrimonio netto: $ 54,8 miliardi
Focus: istruzione
Donazioni fatte: $ 3,1 miliardi

Mark Zuckerberg e Priscilla Chan
Fonte di ricchezza: Facebook
Patrimonio netto: $ 112,8 miliardi
Focus: scienza, istruzione, giustizia penale
Donazioni fatte: $ 3 miliardi

Edythe Broad e famiglia
Fonte di ricchezza: investimenti
Patrimonio netto: $ 6,9 miliardi
Focus: istruzione, arte, scienza
Donazioni fatte: $ 2,8 miliardi

Michael e Susan Dell
Fonte di ricchezza: Dell
Patrimonio netto: $ 60,3 miliardi
Focus: riduzione della povertà, educazione
Donazioni fatte: $ 2,25 miliardi

T. Denny Sanford
Fonte di ricchezza: banche, carte di credito
Patrimonio netto: $ 3,4 miliardi
Focus: sanità, istruzione
Donazioni fatte: $ 2,25 miliardi

Lynn e Stacy Schusterman
Fonte di ricchezza: Petrolio e gas, investimenti
Patrimonio netto: $ 3,5 miliardi
Focus: educazione, comunità ebraica, uguaglianza di genere e riproduttiva
Donazioni fatte: $ 2,15 miliardi

Steve e Connie Ballmer
Fonte di ricchezza: Microsoft
Patrimonio netto: $ 96,5 miliardi
Focus: mobilità economica
Donazioni fatte: $ 2,1 miliardi

Jeff Bezos
Fonte di ricchezza: Amazon
Patrimonio netto: $ 184,8 miliardi
Focus: ambiente, istruzione, senzatetto
Donazioni fatte: $ 2,1 miliardi

Charles Koch
Fonte di ricchezza: Koch Industries
Patrimonio netto: $ 54,6 miliardi
Focus: istruzione, riduzione della povertà, giustizia penale
Donazioni fatte: $ 1,8 miliardi

Pierre & Pam Omidyar
Fonte di ricchezza: eBay, PayPal
Patrimonio netto: $ 17 miliardi
Focus: riduzione della povertà, diritti umani, educazione
Donazioni fatte: $ 1,65 miliardi

Donald Bren
Fonte di ricchezza: settore immobiliare
Patrimonio netto: $ 16,2 miliardi
Focus: educazione, conservazione
Donazioni fatte: 1,63 miliardi di dollari

George Kaiser
Fonte di ricchezza: petrolio e gas, banche
Patrimonio netto: $ 10,4 miliardi
Focus: istruzione, salute, riduzione della povertà
Donazioni fatte: $ 1,56 miliardi

John e Laura Arnold
Fonte di ricchezza: hedge fund
Patrimonio netto: $ 3,3 miliardi
Focus: istruzione, giustizia penale, salute
Donazioni fatte: $ 1,46 miliardi

Dustin Moskovitz
Fonte di ricchezza: Facebook, Asana
Patrimonio netto: $ 18,9 miliardi
Focus: salute globale, giustizia penale
Donazioni fatte: $ 1,44 miliardi

Leonard Lauder
Fonte di ricchezza: Estée Lauder
Patrimonio netto: $ 26,5 miliardi
Focus: arte, scienza
Donazioni fatte: $ 1,4 miliardi

Ted Turner
Fonte di ricchezza: televisione via cavo
Patrimonio netto: $ 2,3 miliardi
Focus: Nazioni Unite, ambiente
Donazioni fatte: $ 1,4 miliardi

Julian Robertson Jr.
Fonte di ricchezza: hedge fund
Patrimonio netto: $ 4,8 miliardi
Focus: ambiente, istruzione, ricerca medica
Donazioni fatte: $ 1,39 miliardi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.