Skin
Professionals

Gli studi Dla Piper e Ashurst nella riqualificazione green da 81,7 milioni di euro di Palazzo Missori a Milano

Importante opera di riqualificazione e valorizzazione di Palazzo Missori, storico edificio di Milano, progettato dal Piacentini, per la creazione di uffici di prestigio e spazi comuni nel centro storico del capoluogo lombardo. La ristrutturazione è realizzata facendo ricorso a un finanziamento dell’importo di 81,7 milioni di euro, che si qualifica come green loan, in considerazione delle caratteristiche del progetto di rifacimento dell’immobile, con efficientamento energetico e ottenimento delle certificazioni green, nel rispetto dei più recenti obiettivi europei in materia ambientale.

Studi partecipanti all’operazione di finanziamento

Due noti studi legali internazionali sono stati coinvolti nel finanziamento, Ashurst e Dla Piper, che hanno assistito, rispettivamente: DeA Capital Real Estate Sgr Spa, in qualità di società di gestione del fondo di investimento immobiliare chiuso Gamma immobiliare; il pool di finanziatori composto da Natixis Sa succursale di Milano, Société Générale succursale di Milano e Gardant Investor Sgr Spa, quale società di gestione del fondo di investimento Fondo forward.

DLA Piper ha assistito: Natixis Sa succursale di Milano, nel suo ruolo di banca agente, mandated lead arranger, bookrunner, underwriter, green loan coordinator e finanziatore originario; Société Générale succursale di Milano nel suo ruolo di mandated lead arranger, bookrunner, underwriter, loan coordinator e finanziatore originario; Fondo forward, gestito da Gardant Investor Sgr Spa, quale finanziatore originario. È stato impiegato un team multidisciplinare guidato, in merito alla strutturazione e alla stipula del finanziamento, dal partner Giuseppe Mele (nella foto a sinistra) e dall’avvocato Ivano Sproviero, coadiuvati dall’avvocato Giulia Gambarini. Il partner Andrea Di Dio, coadiuvato dall’avvocato Valentina Trappolini, ha curato gli aspetti fiscali. La partner Carmen Chierchia, coadiuvata dall’avvocato Sabrina Calatroni, si è occupata dei temi di urbanistica.

Ashurst ha assistito il fondo Gamma immobiliare fondo comune di investimento immobiliare di tipo chiuso, gestito da DeA Capital Real Estate Sgr Spa, quale borrower, con un team guidato dal counsel Luca Maria Chieffo, sotto la supervisione del partner Mario Lisanti; l’associate Andrea Scarfone ha prestato assistenza, insieme ai colleghi Chieffo e Lisanti, sugli aspetti relativi alla negoziazione del finanziamento; un team composto dal partner Michele Milanese e dall’associate Federico Squarcia, si è occupato degli aspetti fiscali dell’operazione; infine, gli aspetti legali e contrattuali dei lavori di riqualificazione e del letting dell’edificio sono coordinati da un team guidato dal partner Andrea Caputo (nella foto a destra), supportato dagli associate Vincenzo Esposito e Matteo Sorino e dalla trainee Sofia Biondani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .