Seguici su
Business 20 febbraio, 2019 @ 12:25

Elite World lancia il suo brand di moda streetwear e.1972

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda e tutto ciò che le gravita attorno.Leggi di più dell'autore
Nata in Sicilia, si trasferisce a Milano per studiare giurisprudenza ma soprattutto per inseguire la sua più grande passione: la scrittura. In precedenza ha collaborato con il quotidiano di Class editori MFFashion occupandosi di moda e finanza. Appassionata di romanzi gialli, musica jazz e cinema. chiudi
rete volto rosso nero
Alcune top model (Courtesy Elite Model World)

Elite World, il più grande network internazionale di agenzie di model management che comprende Elite, Women Model Management, The Society, Supreme e 360 Model Management, ha deciso di creare la sua divisione moda con il lancio del marchio e.1972. Mente creativa del nuovo progetto è Julia Haart, neo chief creative officer e membro del consiglio di amministrazione di Elite World, impegnata al momento anche nello sviluppo del contest internazionale Elite Model Look, oggetto di un importante sviluppo strategico che andrà ad ampliare il raggio di ricerca dei talenti anche tra gli influencer digitali.

rosso pelle
Julia Haart (Courtesy Elite Model World)

Per la sua prima collezione il nuovo lifestyle brand, il cui nome è stato concepito combinando la “e” di “elite” con l’anno di fondazione dell’agenzia, ripesca alcuni elementi di grafica urbana con immagini scattate tra le strade di New York City, graffiti colorati, installazioni e parole che fondono arte e cultura. Con un solo, potente messaggio: “Be your own icon” (sii l’icona di te stesso, ndr), che si traduce in capi dalla vestibilità cocoon ispirati ai look off-duty delle modelle.

Leggi anche la classifica delle modelle più pagate del mondo nel 2018

“Con e.1972 abbiamo l’opportunità di far arrivare ovunque, in ogni parte del mondo, l’universo dei modelli e offrire uno sguardo nella vita dei nostri talent con una collezione fresca, underground, innovativa e fortemente aspirazionale”, ha commentato Julia Haart. Il lancio è previsto a maggio 2019, con una prima proposta di capi in edizione limitata di modelli must have, che sarà presentata in occasione delle prossime fashion week.

Con l’acquisizione del network Women Model Management (New York, Parigi e Milano) e l’apertura di The Society Management nel 2013, Elite World, presente nelle capitali mondiali della moda di Milano, Parigi, Londra e New York ma anche in città come Amsterdam, Barcellona, Madrid, Praga, Bratislava, Copenhagen, Shanghai e Hong Kong, si è posizionato come il gruppo leader a livello globale nel model management.