Seguici su
Business 12 luglio, 2019 @ 9:10

AXA pensa a una Milano più green partendo dai giovani talenti

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
Forbes Italia è l'edizione italiana del magazine più famoso al mondo su classifiche, cultura economica, leadership imprenditoriale, innovazione e lifestyle. chiudi
porta nuova
Il quartiere di Porta Nuova a Milano (Shutterstock)

E se Milano avesse un albero in più per ognuno dei suoi abitanti? Dovete sapere che si può fare. E se giovani artisti dessero voce al loro talento per portare un contributo? Anche questo si può fare. Con un concerto che avrà luogo il 17 luglio, dal titolo “Know you can” .

Un titolo non casuale, perché “Know you can” è anche la brand promise di AXA, un messaggio, incarnato a livello planetario dalla tennista Serena Williams, che incoraggia le persone a credere nel proprio talento per realizzare i propri sogni e la collettività ad affrontare le sfide comuni, prima tra tutte quella ambientale, portando ciascuno il proprio contributo.

Il concerto si terrà in Piazza Gae Aulenti, a Porta Nuova, dove AXA è stata tra le prime ad investire, già nel 2013, per la riqualificazione sostenibile dell’area, dando vita al suo AXA District. Sul palco si esibiranno i 3 giovani talenti classificati al Talent The Voice (Brenda Carolina Lawrence, Myriam Ayba la vincitrice del Talent Carmen Pierri) oltre ad un giovane talento che, grazie ad un contest organizzato proprio da AXA su instagram #AXAforTalent, ha visto decollare la propria carriera di artista. Mentre per il gran finale è atteso uno special guest

Non sarà una serata di sola musica. Nella stessa occasione Patrick Cohen, ceo del gruppo AXA Italia annuncerà, alla presenza del sindaco di Milano Giuseppe Sala e dall’architetto e professore del Politecnico Stefano Boeri, la partecipazione di AXA al progetto di riforestazione ForestaMI. Ideato da Stefano Boeri, l’iniziativa prevede la piantumazione di un albero per ogni persona che vive nella Città Metropolitana di Milano entro il 2030. L’equivalente dunque di 3 milioni di alberi in più a beneficio del verde e della qualità dell’aria della città. Un impegno che si inserisce nell’attenzione che AXA sta dedicando a questi temi a livello mondiale:nel 2015 ha concluso per prima la transizione da investimenti fossili a energie rinnovabili, con 12 miliardi di investimento in energie pulite e green economy, e  dal 2018 l’AXA Research Fund ha inoltre sostenuto 184 progetti di ricerca sul clima a livello mondiale.

Non è la prima volta che AXA si affianca al territorio di Milano per sostenerne il modello basato su innovazione, sostenibilità e inclusione. Investe da tempo nelle imprenditorialità dell’ecosistema milanese, come le startup e gli incubatori della città (Impact Hub Milano, Fintech District, Luiss Hub Milano). E ha investito nelle eccellenze di ricerca della città, con più di 3 milioni di euro donati alla Bocconi, al Politecnico e al San Raffaele, e promuove l’inclusione sociale delle realtà più in difficoltà sul territorio, con azioni concrete, come l’apertura del primo centro di WeWorld Onlus al Giambellino per le donne  vittime di violenza, a fine 2018.

La serata si concluderà alle 22,00 con uno spettacolo di light show, che illuminerà la notte di Milano.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!