Bentley apre il sipario sulla Mulliner Bacalar da 2 milioni di dollari

bentley mulliner bacalar (auto)
Bentley – Facebook
Share
bentley mulliner bacalar (auto)
Bentley Mulliner Bacalar- Foto pubblicata sul Profilo Facebook di Bentley 

Bentley Mulliner Bacalar. È questo il nome del nuovo gioiello dal valore di 2 milioni di dollari (circa 1,7 milioni di euro) della casa automobilistica britannica. Presentata in rete, a causa dell’annullamento, dettato dalle preoccupazioni per il coronavirus, del Salone di Ginevra, la Bentley Mulliner Bacalar ha già incantato tutti. 

Come si evince dalle foto pubblicate sui profili social dell’azienda, la Bentley Mulliner Bacalar è un’auto molto particolare, anzi una “barchetta” (questo è il significato del nome Bacalar che trae origine dalla laguna della penisola messicana dello Yucatan), in quanto non possiede un tetto. 

Definita dalla stessa casa britannica “la Bentley a due porte più rara dell’era moderna”, la nuova arrivata ha un’altra importante particolarità: le sue finiture interne sono state realizzate con “un legno eco-sostenibile proveniente da alberi caduti naturalmente e che si è conservato per 5.000 anni nei laghi e nei fiumi delle Fenlands of East Anglia, in Inghilterra”.

Bentley Mulliner Bacalar: solo 12 esemplari prodotti

In tutto ciò, c’è un aspetto ben preciso che va tenuto in considerazione: non la si può più acquistare. Bentley ha infatti deciso di realizzare solamente 12 esemplari della Mulliner Bacalar in tutto il mondo. E, ovviamente, sono già stati acquistati. Tuttavia, visto che la casa britannica ha voluto puntare molto sulla personalizzazione, i 12 clienti che già hanno acquistato la Mulliner Bacalar lavoreranno a stretto contatto proprio con la divisione di riferimento dell’azienda per selezionare colori e tessuti. 

Sulla scia di Bugatti, consociata di Bentley (entrambe le azione sono di proprietà del gruppo Volkswagen), la decisione da parte della casa automobilistica inglese di produrre solamente 12 esemplari della Mulliner Bacalar è rappresentativa della strategia che ha come obiettivo quello di produrre auto molto rare e altamente personalizzabili.  

Le caratteristiche tecniche della nuova arrivata

Entrando nel merito delle caratteristiche tecniche, il cuore della Bacalar è l’ultima evoluzione del motore W12 6.0 biturbo (di proprietà del Gruppo Volkswagen), che sviluppa 650 CV e 900 Nm di coppia. La potenza del nuovo bolide di casa Bentley è gestita da un cambio automatico doppia frizione a otto rapporti, che grazie a cambi di marcia più rapidi promette uno 0-100 km/h in 3,5 secondi, con una velocità massima di 320 Km/h.

Come dichiarato da Adrian Hallmark, presidente e CEO di Bentley, la Mulliner Bacalar è stata realizzata partendo dalla Continental GT, ma ne conserva però come unico elemento non meccanico le maniglie delle porte “solo perché contengono il sistema di apertura keyless”.
Oltre a ciò, il responsabile della Divisione Design di Bentley, Stefan Sielaff, invita ad osservare che “la nuova Bacalar porta in dote echi di stile del prototipo EXP 100 GT”, che rappresenta la visione futura di Bentley.