Seguici su
Responsibility 5 Novembre, 2020 @ 12:30

Microsoft promuove un’alleanza per una nuova cultura green in Italia

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
negozio microsoft
(Shutterstock)

Microsoft Italia ha annunciato l’Alleanza per la Sostenibilità, un progetto in collaborazione con growITup, piattaforma di open innovation creata da Cariplo Factory in partnership proprio con l’azienda di software, che ha lo scopo di promuovere una crescita sostenibile dell’Italia attraverso il digitale, in linea con i piani europei per il rilancio delle economie dei Paesi membri e con il piano nazionale New Green Deal.

L’iniziativa ha il fine di diffondere una nuova cultura green, facendo leva sui trend tecnologici e contribuendo allo sviluppo sostenibile del Paese. B4i – Bocconi for innovation, Cdp, Coop, Energy & Strategy Mip – Politecnico di Milano, Flowe, Intesa Sanpaolo, Italgas e Snam sono le prime realtà che hanno aderito all’alleanza, assumendosi l’impegno di promuovere la sostenibilità ambientale all’interno e all’esterno della propria azienda verso un futuro più sostenibile.

L’Alleanza per la Sostenibilità fa parte di Ambizione Italia #DigitalRestart, il piano quinquennale di investimenti per l’Italia del valore di 1,5 miliardi di dollari, annunciato da Microsoft lo scorso maggio e che conferma l’ impegno dell’azienda a supportare l’innovazione e la crescita del Paese, attraverso una serie di iniziative che prevedono l’avvio della prima Regione data center di Microsoft in Italia, a Milano, un programma di formazione digitale per raggiungere 1,5 milioni tra studenti , professionisti e disoccupati affinché possano potenziare le proprie competenze ed essere più competitivi in un mercato del lavoro in profonda evoluzione e la creazione degli AI Hub, centri esperienziali per aiutare le aziende a fare leva sulle nuove tecnologie come l’intelligenza artificiale, con l’obiettivo di agevolare il loro processo di
trasformazione digitale.

Il progetto prevede nei prossimi mesi l’opportunità per tutti gli attori coinvolti di partecipare a un percorso guidato da growITup che permetterà loro di definire obiettivi e necessità legate al tema della sostenibilità, identificare sinergie e soprattutto fare in modo che le idee raccolte si trasformino in soluzioni concrete, attraverso la collaborazione con le startup e il coinvolgimento in hackathon.

“Siamo orgogliosi di presentare l’avvio dei lavori di un altro importante tassello del nostro piano di investimenti nel Paese, a soli 5 mesi dal suo lancio”, ha dichiarato Silvia Candiani, amministratore delegato di Microsoft Italia. “La crescita e la ripresa dell’Italia devono passare dal digitale e dalla sostenibilità e attraverso questa iniziativa possiamo dare un contributo concreto e di sistema per individuare una nuova via green per il nostro futuro”.

Questo impegno rientra nell’obiettivo di Microsoft di diventare carbon negative entro il 2030 e di rimuovere dall’ambiente, entro il 2050, tutto il carbonio emesso dall’azienda in modo diretto o a causa dei propri consumi elettrici. Nel 2017 Microsoft ha dato vita inoltre ad AI for Earth, programma internazionale che sostiene le organizzazioni e le persone ad affrontare le sfide ambientali globali, contribuendo a realizzare progetti basati sull’intelligenza artificiale in ambiti quali il clima, l’agricoltura, la biodiversità e le risorse idriche. Con AI for Earth, la società ha supportato dal momento del lancio quasi 500 organizzazioni in più di 95 Paesi in tutto il mondo con un investimento di 50 milioni di dollari in 5 anni.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!