Da star di TikTok a designer di moda: l’ascesa delle sorelle Charli e Dixie D’Amelio

Charli e Dixie D’Amelio (hollister.com)
Share

Diventare imprenditrici grazie a TikTok non è più una novità. Lo aveva confermato ad agosto 2020 Forbes con la sua prima classifica delle star più pagate dal social network cinese: al vertice Addison Rae Easterling, con 5 milioni di dollari guadagnati nel 2020, seguita dalle sorelle Charli e Dixie D’Amelio con entrate rispettivamente per 4 e 2,9 milioni di dollari.

Il successo delle due sorelle ha attirato di recente anche l’interesse di Hollister, marchio di moda appartenente ad Abercrombie & Fitch, che le ha arruolate per la creazione di un nuovo brand, il lancio il prossimo 20 maggio, disponibile esclusivamente nei negozi Hollister e online. Le due star di TikTok, 115 milioni di follower per Charli e 51 i seguaci di Dixie, hanno partecipato allo sviluppo di ogni aspetto del marchio Social Tourist, pensato per attrarre un target di consumatori molto giovane, dalla selezione dei prodotti e il design fino al posizionamento marketing grazie all’esperienza del padre Marc D’Amelio, ex senatore repubblicano, nel settore dell’abbigliamento.

Le linee di abbigliamento saranno quattro e ognuna comprenderà articoli in edizione limitata con prodotti nuovi presentati circa ogni mese tra tute sportive, T-shirt, costumi da bagno, gonne, giacche, cappelli e accessori uomo e donna.

Charli e Dixie D’Amelio (hollister.com)

Prima di TikTok,  Charli è stata la prima user a sorpassare i 100 milioni di seguaci su questa piattaforma, la sua vera passione è stata la danza. Nata e cresciuta a Norwalk, Connecticut, si è esibita come ballerina professionista per oltre 10 anni prima di iniziare la sua carriera sui social media, dove ha condiviso il primo contenuto a giugno 2019: una serie di video di balletti diventati virali l’estate scorsa.

Quando la cantante Bebe Rexha (Forbes 30 Under 30 nel 2018) ha invitato Charli a unirsi a lei per aprire il concerto dei Jonas Brothers al Barclay Center di Brooklyn, le cose sono cambiate radicalmente. Intanto ha lasciato la sua città per Los Angeles, e poi ha attirato l’attenzione di masion del lusso come Prada che l’ha voluta come ospite del suo show parigino durante la fashion week.

Per la 17enne non sono tardate ad arrivare quindi anche le prime collaborazioni con le aziende: prima quella con il marchio di cosmetici EOS e presto il Super Bowl, dove è stata invitata da Jennifer Lopez a esibirsi alla finale del celebre campionato.

Un successo anche per Dixie, che insieme a Charli ha firmato un accordo con l’azienda di cosemtici Morphe, e sta portando avanti da sola la sua carriera musicale (il suo primo singolo “Be Happy” ha raggiunto da luglio oltre 105 milioni di stream). Oltre la musica, infine, anche la recitazione con una partecipazione nella serie web di YouTube Attaway General.

“Charli e Dixie sono l’esempio per eccellenza di cosa significhi crescere nel mondo digitale e abbiamo sempre creduto che rappresentassero in modo autentico la mentalità dei nostri clienti adolescenti sia online sia nella vita reale”, ha commentato in una nota ufficiale Kristin Scott, global brand president di Abercrombie & Fitch Co.