Bentley Bentayga, l’esclusiva collezione che celebra le attività all’aperto

Share

Le Bentley uniscono lusso alle prestazioni dando vita a un mix unico. La divisione Mulliner realizza progetti speciali ed edizioni a tiratura limitata. Questa volta la Mulliner ha dato vita a una serie di 11 esemplari della suv Bentayga che hanno come obiettivo quello di celebrare le tradizionali attività all’aperto britanniche, tra cui la pesca con l’amo, l’equitazione e il dog walking. La collezione è stata denominata Bentayga Outdoor Pursuits.

La divisione bespoke di Bentley si è focalizzata in modo particolare sugli interni, realizzando specifici dettagli su misura, ispirati alle attività all’aria aperta. Sono così presenti cuciture a mano a punto croce e un esclusivo rivestimento cromato dalla parte del passeggero che descrive il tema outdoor. Inedita la finitura in lana intrecciata presente nei pannelli porta, tasche posteriori dei sedili, maniglie e ulteriori dettagli intorno al cruscotto. A conferire ulteriore esclusività agli interni è presente il Tweed Sand Herringbone, che si integra con gli altri pellami presenti all’interno dell’abitacolo. Non manca un sistema di illuminazione a led che prevede luci di benvenuto con la scritta Bentley e le pedane illuminate.

La carrozzeria può essere scelta nei colori Havana, Cumbrian Green e Magnetic, selezionati come varianti cromatiche per identificare le attività outdoor. Ad impreziosire l’aspetto estetico della vettura ci pensano poi i cerchi in lega da 22” a dieci razze con superficie diamantata e lucidata.

Sfruttando la maestria artigiana della Bentley, per realizzare queste edizioni limitate è stata utilizzata Liquid Amber, un’impiallacciatura a grana diritta, con un intarsio di bosso, per bordare l’impiallacciatura di eucalipto scuro a dorso di violino presenti nel cruscotto e nelle portiere. Esempi di intarsi su misura offerti ai clienti della Pursuits Collection includono i cavalli, una scena di pesca, cani da caccia britannici o semplicemente la scritta Milliner.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it Iscriviti