Lionel Messi diventa ambassador di Socios.com per 20 milioni di dollari

Lionel Messi Socios.com
foto apparsa sui social di Socios.com
Share

Le criptovalute confermano la propria scalata nel panorama internazionale e continuano ad attirare l’attenzione delle più importanti star mondiali, da Hollywood al mondo del calcio. Da Matt Damon, diventato lo scorso anno testimonial di Crypto.com per una campagna pubblicitaria che avrà un costo di circa 100 milioni di dollari secondo Bloomberg), fino ad arrivare a Lionel Messi.

Messi diventa brand ambassador di Socios.com

Martedì la Pulce argentina è diventata global brand ambassador di Socios.com, grazie a un accordo iniziale di 3 anni per una cifra pari a 20 milioni di dollari, secondo quanto rivelato da Reuters. 

Annunciato in una nota ufficiale dalla stessa Socios.com, l’accordo prevede che Messi promuoverà la piattaforma tra i suoi 400 milioni di follower, “ispirando i fan di tutto il mondo a riunirsi e condividere la loro passione per le loro squadre preferite unendosi alla comunità più attiva e impegnata nello sport”, dichiara la piattaforma, che evidenzia che Lionel Messi apparirà in molteplici campagne educative e promozionali, a partire dalla nuova campagna “Be more”.

“Da quando ho giocato la mia prima partita da professionista, la passione dei fan è stata una forza trainante che mi ha aiutato a ispirarmi a dare il meglio di me. Ecco perché meritano di essere riconosciuti per il loro supporto e di avere l’opportunità per influenzare le squadre che amano”, ha dichiarato Lionel Messi (che vanta oltre 400 milioni di follower in tutto il mondo) a margine dell’accordo.

Caloroso anche il benvenuto di Alexandre Dreyfus, amministratore delegato di Socios.com. “Siamo lieti di annunciare Lionel Messi come nostro nuovo brand global ambassador e non vediamo l’ora di costruire insieme un futuro più inclusivo, emozionante e gratificante per i fan di tutto il mondo. Abbiamo fatto grandi passi avanti negli ultimi anni, ma se gli appassionati di calcio sanno una cosa è che con Lionel Messi dalla tua parte tutto è possibile”.

LEGGI ANCHE: “Messi e il dream team dei ricchi: il Psg schiererà tre dei quattro giocatori più pagati al mondo”

Socios.com e il calcio

I tifosi italiani conoscono già Socios.com. Dato che è diventato, per le stagioni 2021/2022, il nuovo Global Main Jersey Partner dell’Inter. Sulla maglia di gara dei nerazzurri che un tempo ospitava grandi brand mass market, appare oggi il Fan Token $INTER. “La nuova maglia dell’Inter è lo spazio perfetto per promuovere questa partnership e costruire awareness sulle opportunità di innovazione e coinvolgimento create dal fan Token $INTER”, avevo già dichiarato Alexandre Dreyfus Ceo di Chiliz e Socios.com.

Oltre l’Inter, Socios.com ha trovato il consenso di oltre 130 delle più grandi organizzazioni sportive del mondo, tra cui Paris Saint-Germain, Barcelona, ​​Juventus, AC Milan, Napoli, Valencia, Atlético de Madrid, Manchester City, Arsenal e la Uefa. Ma anche River Plate, Flamengo e Corinthians, più di 50 importanti franchigie sportive statunitensi dell’Nba, della Nhl e della Nfl, e grandi della Formula 1 e del mondo eSport. In sintesi, chi possiede Fan Token può influenzare dal basso le decisioni dei club che possono riguardare le scelte dei dirigenti. Inoltre, riceveranno premi digitali, come NFT, e vario merchandising, come le maglie indossate durante le partite dai loro beniamini. 

I problemi però non mancano. Come riporta Reuters, infatti, il governo inglese ha bandito due annunci che promuovono token dei fan dell’Arsenal FC. La motivazione? Non venivano spiegati correttamente i rischi derivanti dall’acquisto di criptovalute. Inoltre, all’inizio di marzo, un rapporto di Off the Pitch ha accusato proprio Socios.com di non aver effettuato pagamenti in criptovalute promessi ai consulenti.

LEGGI ANCHE: “Anche il Milan come Inter e Roma: sta per partire la prima cripto-Serie A”

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.