La compagnia cinese di veicoli elettrici sostenuta da Buffett ora vale più di Ford e Gm messe insieme

(Photo by Bill Pugliano/Getty Images)
Share

BYD, il produttore cinese di veicoli e batterie sostenuto dalla Berkshire Hathaway di Warren Buffett, ha dichiarato che le vendite di veicoli sono più che triplicate. A giugno ha infatti raggiunto i 134.036 veicoli venduti, dai 41.036 dell’anno precedente. Traguardo che certifica la popolarità dei veicoli elettrici nel più grande mercato automobilistico del mondo.

LEGGI ANCHE: “Entro il 2035 in Italia la quota di veicoli elettrici supererà l’85% delle vendite”

BYD ora vale più di Ford e GM messe insieme

Le vendite dell’azienda nei primi sei mesi dell’anno sono aumentate del 315% su base annua a 641.350 veicoli elettrici. Si è quindi buttata alle spalle le interruzioni del settore dovute ai blocchi legati al Covid a Shanghai. Le vendite di BYD di giugno hanno superato le 114.943 di maggio.

Le azioni di BYD negoziate a Hong Kong hanno guadagnato il 35% nell’ultimo anno. Ora il suo valore di mercato è superiore a quello di GM e Ford messe insieme.

Il blocco di due mesi in linea con la politica cinese “zero-Covid” ha danneggiato la crescita economica e ha compresso le catene di approvvigionamento globali nel paese negli ultimi mesi. Shanghai ha in parte allentato le restrizioni dal 1 giugno.

Anche i produttori cinesi di veicoli elettrici più piccoli XPeng, NIO e Li Auto hanno registrato aumenti delle vendite anno su anno a giugno.

LEGGI ANCHE: “Un po’ Elon Musk, un po’ Steve Jobs: la storia di William Li, il miliardario che ha fondato la Tesla cinese”

Il patrimonio miliardario dei fondatori di BYD

L’attività complessiva di BYD è più diversificata rispetto ai suoi rivali: produce anche componenti per telefoni e fotovoltaico. Tra i suoi clienti ci sono Dell, Apple, Xiaomi e Huawei. Berkshire Hathaway di Warren Buffett detiene una partecipazione del 7,7% in BYD, che si è classificata al 579° posto nella classifica Forbes Global 2000 delle più grandi società quotate in borsa del mondo.

Il presidente di BYD Wang Chuanfu detiene oggi una fortuna di $ 23,9 miliardi secondo la Real Time Billionaires di Forbes. Il vicepresidente di BYD Lu Xiangyang, cugino di Wang che guida anche la società di investimento Youngy Investment Holding, ha un patrimonio di 19 miliardi di dollari. Il direttore di BYD Xia Zuoquan, che guida la società di investimento Zhengyuan Capital, vale 4,3 miliardi di dollari.

La Cina ha il maggior numero di miliardari al mondo dopo gli Stati Uniti.

secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Xinhua, il primo veicolo è stato prodotto giovedì in un nuovo stabilimento BYD da 2,2 miliardi di dollari nella città cinese di Hefei, nella provincia di Anhui. Il presidente di BYD è originario dell’Anhui.

LEGGI ANCHE: “Chi sono i dieci miliardari più ricchi della Cina. In testa il re dell’acqua minerale”

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.