UniCredit annuncia 850 nuove assunzioni e un premio di 2.400 euro ai dipendenti

Unicredit Tower
Unicredit
Share

850 nuove assunzioni e un premio economico di 2.400 euro a tutti i dipendenti. Può essere riassunto così l’accordo sindacale firmato oggi da UniCredit. Un accordo, come spiega la stesso istituto, volto a sprigionare appieno il potenziale commerciale della banca in Italia facendo leva sui capisaldi introdotti dal Piano Unlocked.

L’accordo siglato da UniCredit

Nel dettaglio, l’accordo siglato da UniCredit ha i seguenti punti di riferimento:

  • “Per favorire il processo di ricambio generazionale già in atto e garantire un positivo turnover”, l’istituto ha stabilito l’assunzione di  850 persone che saranno destinate alla rete commerciale. Contestualmente, saranno previste 850 nuove uscite volontarie entro il 2024, con strumenti socialmente responsabili, quale il fondo di solidarietà di settore.
  • “Per venire incontro alle esigenze dei dipendenti nel fronteggiare i rincari legati al caro energia”, UniCredit ha deciso di anticipare la definizione del premio di premio collettivo di produttività 2022 (pari a 1.600 euro, frutto del positivo contributo della geografia Italia al conseguimento della buona performance del gruppo) e di elargire un contributo straordinario una tantum (pari a 800 euro, da destinare a conto welfare). Per un totale, quindi, di 2.400 euro. “Così da consentire ai dipendenti di poter già da ora fare affidamento su ulteriori disponibilità economiche”, aggiunge la società.
  • L’accordo prevede, inoltre, anche l’utilizzo dei fondi della formazione finanziata per supportare l’UniCredit University e il continuo sviluppo professionale delle persone.

LEGGI ANCHE: “Svolta lavorativa per i dipendenti Lavazza: 700 euro in più in busta paga e dieci giorni al mese di smart working”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.