Skin
Money

Nel 2022 Elon Musk ha dato in beneficenza 1,9 miliardi di dollari in azioni Tesla

Questo articolo è apparso su Forbes.com

Elon Musk, amministratore delegato di Tesla e seconda persona più ricca del mondo nella classifica dei miliardari di Forbes, l’anno scorso avrebbe donato in beneficenza azioni Tesla per un valore di 1,9 miliardi di dollari. La notizia è stata rivelata da un documento pubblicato martedì. L’imprenditore, che ha un patrimonio di 194 miliardi di dollari, possiede ora circa il 13% di Tesla.

LEGGI ANCHE: “Chi sono i 25 miliardari americani più generosi”

Aspetti principali

La donazione di 11,6 milioni di azioni a un ente di beneficenza è avvenuta nella seconda metà del 2022. Musk ha ceduto quasi il 70% delle azioni in tre giorni nel dicembre 2022.

Il miliardario ha anche venduto almeno 22 miliardi di dollari di azioni nel 2022, e la sua donazione di azioni Tesla in beneficenza contribuirà a ridurre le tasse che deve sui profitti derivanti dalla vendita di tali azioni. Musk ha venduto 7,9 milioni di azioni Tesla per un valore di 6,9 miliardi di dollari ad agosto, 19,5 milioni di azioni per un valore di 3,9 miliardi di dollari a novembre del 2022 e altri 22 milioni di azioni per un valore di 3,6 miliardi di dollari a dicembre. Nel 2021, Musk ha donato in beneficenza cinque milioni di azioni Tesla, per un valore di 5,7 miliardi di dollari.

Il calo delle azioni Tesla

Musk non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento su quali enti di beneficenza abbiano ricevuto la donazione. Nell’ultimo anno le azioni di Tesla hanno avuto difficoltà, con un crollo a dicembre che ha cancellato quasi 900 miliardi di dollari di valutazione di mercato. Tuttavia, sebbene il valore delle azioni sia quasi raddoppiato dall’inizio dell’anno, il prezzo delle azioni Tesla è ancora in calo del 32% rispetto a un anno fa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .