Tutti gli articoli di Massimiliano Carrà

“Per l’emergenza coronavirus il governo è pronto a stanziare fino a 25 miliardi di euro”. A dichiararlo è lo stesso ministro dell’Economia Roberto Gualtieri al termine del consiglio dei ministri andato in scena questa mattina a Roma. Quindi, qualora il decreto da circa 12 miliardi – che sarà probabilmente firmato venerdì 13 marzo – non […]

Share

“Pur in un contesto di rallentamento macroeconomico, l’esercizio 2019 è stato caratterizzato da una serie di eventi molto positivi e profittevoli per la società”. Così Andrea Iervolino, fondatore e presidente di Iervolino Entertainment ha presentato i risultati economici della società quotata sul mercato AIM di Borsa Italiana.  Attiva nella produzione e co-produzione di contenuti cinematografici […]

Share

Bentley Mulliner Bacalar. È questo il nome del nuovo gioiello dal valore di 2 milioni di dollari (circa 1,7 milioni di euro) della casa automobilistica britannica. Presentata in rete, a causa dell’annullamento, dettato dalle preoccupazioni per il coronavirus, del Salone di Ginevra, la Bentley Mulliner Bacalar ha già incantato tutti.  Come si evince dalle foto […]

Share

L’effetto coronavirus non si ferma e continua a causare ingenti perdite economiche giorno dopo giorno. Una crisi mondiale, come prospettato dall’agenzia di rating Moody’s, non è effettivamente uno scenario improbabile e le principali economie mondiali lo sanno. Dal Giappone a Wall Street, dall’Europa a Seul, il coronavirus ha costretto i mercati a mandare in fumo […]

Share

“Jean Pierre Mustier resterà alla guida di UniCredit”. A renderlo noto è la stessa banca in una nota ufficiale in cui comunica “che anche se in linea di principio, è prassi di UniCredit non commentare su voci o speculazioni, tuttavia a seguito della recente copertura mediatica sul futuro dell’Amministratore Delegato di UniCredit” rivela che Mustier […]

Share

Il coronavirus ferma il Nord Italia e manda in picchiata la Borsa Italiana, in particolare il principale listino di riferimento: il Ftse Mib di Milano. Dopo la chiusura negativa di venerdì 21 febbraio (-1,22%), questa mattina l’indice più importante di Piazza Affari non è riuscito a rialzarsi ed è sprofondato sempre di più, aprendo in […]

Share