Ecco l’Airbus ACH160, l’elicottero vip “dei prossimi 50 anni” pensato per l’Italia. Costa 13 milioni

Airbus Helicopters ACH160
Share

Silenzioso, innovativo, sostenibile. Sono queste le prime parole per descrivere l’Airbus ACH160, la versione premium Airbus dell’H160, che Forbes Italia ha testato in anteprima.

Presentato nella giornata di ieri all’aeroporto di Bresso, il nuovo gioiello della compagnia francese integra ben 68 diverse tecnologie brevettate, pensate per fornire una nuova esperienza al cliente e diventare un punto di riferimento per stile, prestazioni, sicurezza e comfort. Il tutto, come spiega Alexandre Ceccacci, general manager di Airbus Helicopters in Italia, con un occhio all’impatto ambientale. “Oltre a garantire il 20% di spazio in più per passeggero rispetto alla precedente generazione di bimotori medi e finestrini più grandi del 35% rispetto ai concorrenti, l’ACH160 ha anche diminuito del 50%, sempre rispetto agli altri elicotteri della stessa categoria, il rumore e del 15% l’emissione di co2″. 

Fattori fondamentali che, se sommati alla cabina più luminosa e alla filosofia multi-supporto che sfrutta le tecnologie digitali, consentono uno scambio di informazioni rapido e accurato per l’aeronavigabilità e la manutenzione e permettono ai clienti di prendere decisioni più rapidamente. L’ACH160 è, secondo lo stesso Ceccacci, “la macchina migliore in assoluto mai realizzata da Airbus Helicopeters. Al punto da poter essere un punto di riferimento per i prossimi 50 anni”.

L’Airbus ACH160: immaginato per l’Italia

Immaginato per il mercato italiano e per il segmento vip, l’elicottero ACH160 di Airbus Helicopters parla anche molto italiano. In quanto, come evidenziato da Ceccacci, è dotato di interni studiati e realizzati proprio da aziende italiane. Aspetto che dimostra ulteriormente quanto sia importante il nostro Paese per la compagnia. Come evidenziano alcuni importanti dati sviscerati da Ceccatti: oltre ad avere un centro clienti dedicato a Verona e uno di assistenza a Trento, che fornisce servizi per la manutenzione, l’Italia rappresenta il settimo mercato per Airbus Helicopters, con un giro d’affari annuale di circa 500 milioni di euro.

Ecco perché, se già lo scorso anno un operatore italiano specializzato in voli privati e d’affari ha effettuato il primo acquisto, Airbus Helicopters punta a vendere un ACH160 all’anno sul nostro mercato. Senza dimenticare che il nuovo elicottero è indirizzato anche al mercato Hems e a quello militare. Proprio in quest’ultimo ambito la Francia sarebbe pronta a ordinarne 150.

Le caratteristiche

In vendita a partire da 13 milioni di euro, l’ACH160 è dotato anche di un’avanzata tecnologia di climatizzazione che permette un controllo preciso della temperatura e una qualità dell’aria della cabina ottimale, con un ricambio altamente  efficiente. E nella versione exclusive, l’illuminazione dell’ambiente contribuisce inoltre a ridurre la fatica. 

Oltre alla gamma di interni eleganti, che comprende soluzioni su misura, l’ACH160 è dotato dell’avanzato sistema avionico digitale Helionix di Airbus, che assicura una gestione serena e il massimo livello di sicurezza. Le opzioni degli interni comprendono la configurazione Ach Line, pulita ed elegante, la Ach Line con pacchetto lounge, che offre un maggiore comfort pur ottimizzando il peso dell’elicottero, e gli interni exclusive, progettati insieme a Pegasus design. 

La parte anteriore e la fusoliera centrale sono prodotte e assemblate a Donauworth, in Germania. Le pale sono prodotte nel centro di fabbricazione di Paris-Le-Bourget, il blocco di coda è assemblato ad Albacete, in Spagna, mentre i componenti dinamici sono prodotti a Marignane, in Francia, dove avviene anche l’assemblaggio finale. 

L’ACH160 è progettato per  essere semplice da mantenere come un elicottero leggero biposto, con un’accessibilità facile e veloce. Il primo H160 – in questa versione – è stato spedito in aereo in Giappone e ha iniziato  le prove a terra e in volo prima della consegna formale al cliente.

Caratteristiche tecniche 

  • Peso Massimo al decollo: 6,050 kg 
  • Motore: Arrano di Safran Helicopter Engines
  • Velocità massima di crociera: 285 km/h /155 kts  o Range: > 850 km / > 460 NM
  • Configurazione dell’equipaggio 

o VFR : Pilota singolo / doppio 

o IFR : Pilota singolo / doppio 

  • Passeggeri 

o ACH 160 Exclusive: fino a 8 passeggeri 

o ACH160 Line: fino a 10 passeggeri 

LEGGI ANCHE: “Luke Air alza il velo su un nuovo Airbus a lungo raggio da Milano Malpensa”