Ford vuole sfidare il dominio dei veicoli elettrici di Tesla. E il titolo vola in Borsa

(Photo by Carl Court/Getty Images)
Share

Le azioni della casa automobilistica Ford hanno continuato a salire martedì a causa dell’elevata domanda per il suo prossimo pickup elettrico. Continua così il rally in Borsa, dopo che il titolo è aumentato del 140% lo scorso anno, battendo la Tesla di Elon Musk.

Fatti principali

  • Martedì le azioni di Ford sono aumentate dell’11,7%. La società raddoppierà la produzione annuale del suo prossimo pickup elettrico F-150 Lightning a 150.000 veicoli all’anno entro la metà del 2023.
  • Questa è già la seconda volta che l’azienda raddoppia gli obiettivi di produzione per l’F-150, che uscirà in primavera negli Usa. Le precedenti stime di produzione erano di circa 40.000 veicoli.
  • Il recente rialzo del titolo è una testimonianza del massiccio interesse degli investitori per i veicoli elettrici. Ford prevede una domanda dei consumatori superiore al previsto per il suo F-150. E inoltre inizierà a prendere ordini giovedì.
  • La casa automobilistica ha ribadito martedì che è “impegnata a guidare la rivoluzione dei veicoli elettrici”. Investirà più di 30 miliardi di dollari nel settore fino al 2025, mentre cerca di affrontare precursori come la Tesla.
  • “Nei prossimi due anni, Ford mira a diventare il principale produttore di veicoli elettrici”, si legge nel comunicato stampa dell’azienda.
  • Ford è stato il titolo di punta dell’industria automobilistica lo scorso anno, con un balzo di circa il 140%. Ha battuto la rivale più grande General Motors e il produttore di veicoli elettrici Tesla, che hanno guadagnato rispettivamente il 41% e il 50%.

BACKGROUND

Il veterano dell’industria automobilistica Jim Farley ha assunto la carica di ceo di Ford nell’ottobre 2020 dopo che l’ex capo Jim Hackett è stato estromesso dal consiglio di amministrazione. Da allora, le azioni di Ford sono aumentate di oltre il 200% poiché Farley ha ricostruito la fiducia con gli investitori e ha drasticamente migliorato i guadagni dell’azienda. Il suo piano di ristrutturazione, gran parte del quale concentra più risorse sui veicoli elettrici, è stato finora acclamato da investitori e analisti.

LEGGI ANCHE: “Nel 2024 un quarto delle auto immatricolate in Europa sarà elettrico”

LEGGI ANCHE: “L’ordine di Biden: solo auto elettriche per la polizia e il governo dal 2035”

CITAZIONE

Il 2021 è stato “davvero un anno di svolta per Ford” e “l’anno strategicamente più importante per l’azienda dalla crisi finanziaria”, secondo l’analista di Morgan Stanley Adam Jonas.

FATTO SORPRENDENTE

La capitalizzazione di mercato di Ford di circa 97 miliardi di dollari è ancora molto indietro rispetto a quella di concorrenti affermati come Toyota (320 miliardi di dollari) e il pioniere dei veicoli elettrici Tesla (1.100 miliardi di dollari). Dopo che le azioni di Ford sono aumentate, la valutazione della società ha superato quella della rivale automobilistica General Motors ($ 95 miliardi) e della startup di veicoli elettrici Rivian ($ 91 miliardi).

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it Iscriviti